Il Monumento dei “Quattro Mori”

13/03/2016

Il monumento dei "Quattro Mori"Il monumento dei Quattro Mori, collocato all’ingresso della città dal mare, è uno tra i più noti di Livorno.

Per molto tempo, nell’immaginario comune, ha raffigurato l’emblema stesso della città.

Questo monumento deve il suo nome alle quattro realistiche e vigorose figure in bronzo di barbareschi incatenati al piedistallo, sottostanti alla statua di Ferdinando I de’ Medici, rappresentato con l’uniforme di Gran Maestro dei Cavalieri di Santo Stefano.

Il monumento è situato in piazza Micheli, affacciato sulla Vecchia Darsena, che oggi ospita la flotta peschereccia livornese e le vedette della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.

L’opera fu commissionata dal Granduca Ferdinando in persona e dopo la sua morte, nel 1609, l’opera fu completata grazie al figlio Cosimo II.

La statua del Granduca, in marmo di Carrara, è opera dello scultore Giovanni Bandini mentre le statue bronzee dei Quattro Mori, aggiunti in un secondo tempo al basamento di Ferdinando I, sono un’opera di Pietro Tacca.

Il monumento dei "Quattro Mori"

→ Continua

Il Monumento dei “Quattro Mori”
4.1 (81.11%) 18 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *